Guida illustrata alla mitologia greca e latina

 

DIANA O ARTEMIDE
Dea italica della luna e della caccia, Diana fu identificata dai romani con la greca Artemide. Figlia di Giove e sorella gemella di Apollo, Diana aveva chiesto al padre di regnare sulla natura e sugli animali. Era quindi protettrice dei cuccioli e dei neonati. Era consuetudine tra gli antichi cacciatori di offrirle in dono le corna e la pelle degli animali uccisi, che solitamente venivano appesi ad un albero.
Quando Agamennone, prima di partire per la guerra di Troia, uccise inconsapevolmente una cerva a lei sacra, la dea si vendicÚ facendo in modo che la flotta Greca non potesse salpare a causa dei venti contrari. Per placare la sua ira, Agamennone le immolÚ in sacrificio la propria figlia, Ifigenia. Solo all'ultimo momento Artemide/Diana sostituž la ragazza con una cerva.

Copyright (C) 2002 Linguaggio Globale - Zopper di Antonio Zoppetti