100 domande sugli animali 
| I mammiferi | Gli uccelli | I pesci | I rettili | Gli insetti

Cos'è la linea laterale dei pesci?

La linea laterale percorre il corpo dal capo alla coda
I pesci sembrano dotati di un particolare sesto senso che permette loro di evitare ostacoli, pericoli e, negli acquari, di non scontrarsi continuamente contro le pareti trasparenti delle vasche. Responsabile di questo senso intermedio tra il tatto e l'udito, spesso sostitutivo della vista, è la linea laterale, cioè quella riga che corre dal capo alla coda dei pesci, su entrambi i lati del corpo. Si tratta di un sistema composto da una serie di organi sensibili alle vibrazioni a bassa frequenza e alle onde di pressione generate dal moto di corpi solidi nell'acqua o dal passaggio del pesce stesso vicino a ostacoli, come scogli o pareti. Grazie alla linea laterale i pesci possono avvertire la presenza di un predatore prima che questo sia visibile, e agire di conseguenza, spesso cambiando repentinamente la direzione.

Copyright (C) 2000 Linguaggio Globale - Zopper di Antonio Zoppetti -   Opera tratta dal cd-rom Conoscere gli animali, Linguaggio Globale, (C) 1998.